Ultima modifica: 28 Maggio 2019

didattica

Progetto accoglienza

 

Il mese di settembre è dedicato all’accoglienza dei nuovi iscritti e dei bambini di quattro e cinque anni. 

L’orario ridotto nelle prime due settimane di frequenza permetterà ai bambini piccoli un inserimento graduale ed una contemporanea presenza delle due insegnanti titolari di sezione. Anche per i bambini di 4 e 5 anni vi è un periodo di accoglienza con diverse opportunità di gioco e attività che stimolano e favoriscono le relazioni. 

All’interno della sezione la creazione di spazi accoglienti e ordinati consentirà al bambino di trovare un ambiente che lo faccia sentire a suo agio (spazio morbido, del gioco simbolico, della manipolazione, delle costruzioni, del disegno e della pittura, della realizzazione di manufatti con materiali di riciclo, dei travasi, della conversazione e della biblioteca). I vari momenti della giornata sono scanditi dalle insegnanti con rituali, giochi e canti.

Durante il mese di ottobre i bambini delle tre classi individueranno il nuovo nome della loro sezione.

Progetto didattico annuale

Il progetto educativo didattico che si svilupperà in più anni, ha titolo “Il nostro paesaggio”; è dedicato alla scoperta, conoscenza e tutela del paesaggio a partire dal luogo fuori e attorno alla scuola. Il paesaggio è inteso non solo come insieme di elementi naturali (vegetazione, lago, monti) ma è considerato in prospettiva più ampia, includendo così il patrimonio antropico e culturale del nostro territorio.

Nel primo anno scolastico del progetto (2018-2019) insegnanti e bambini, saranno impegnati ad esplorare il territorio più vicino alla scuola, ovvero il giardino, individuando elementi, per ora di tipo naturale, d’interesse rilevante a partire dai quali avviare ulteriori scoperte. 

Il progetto didattico dell’anno corrente si compone delle 3 fasi di lavoro descritte di seguito:

Fase 1 (da ottobre a fine novembre) – 

esplorazione del giardino della scuola

rielaborazione di quanto osservato (con il supporto dell’esperta del progetto “filosofia con i bambini”)

Messa a fuoco di un elemento naturale da osservare da vicino (struttura), nel tempo (mutevolezza), potenziale fonte di immaginazione (poesia).

(sospensione progetto per periodo natalizio)

Fase 2 (da gennaio a fine marzo) – 

il materiale legno, elemento dell’albero, sarà esplorato, manipolato, utilizzato per la creazione di prodotti e manufatti

ricerca ed esplorazione di oggetti costruiti dall’uomo con il legno

il lavoro dell’uomo che ha da sempre utilizzato il legno

(aprile sospensione progetto per periodo Pasqua)

Fase 3 (da maggio a giugno) –

gli alberi, come i bambini, possono trovarsi in gruppo

ricerca ed esplorazione del territorio attorno alla scuola

giochi cooperativi e riflessioni sullo stare insieme, sull’essere un gruppo

 

La scuola….. fuori e dentro

Periodicamente verranno organizzate uscite, a piedi o con lo scuolabus, per partecipare a eventi particolari o integrare e arricchire le proposte didattiche, anche in rapporto con enti ed associazioni presenti sul  territorio

Continuità 

Nel mese di maggio e giugno sono previsti  incontri legati al progetto continuità per il raccordo:

  •   in verticale tra la Scuola dell’infanzia “C. Porta Musa” e la Scuola Primaria di Albavilla che coinvolgono i bambini di cinque anni, i ragazzi di quinta elementare e le insegnanti dei due ordini di scuole in cui si organizzano attività in aula e/o  giochi in palestra o in giardino con merenda in allegria affinché i bimbi piccoli possano compiere i primi passi nella nuova realtà scolastica, cimentarsi in semplici e guidate attività con il supporto dei compagni più grandi e famigliarizzare con le insegnanti che nel prossimo mese di settembre li accoglieranno  in prima elementare

  • in orizzontale tra la Scuola dell’Infanzia “Giobbia” e la Scuola dell’Infanzia “C. Porta Musa” che permetterà ai bambini di entrambe le scuole di conoscersi giocando e condividendo il pranzo

Inoltre, le insegnanti della scuola Primaria trascorreranno una mattinata presso la Scuola dell’Infanzia “C. Porta Musa” in compagnia dei  bimbi proponendo un’attività didattica da svolgere tutti insieme.




Link vai su

I cookies ci aiutano a migliorare il sito. Questo sito utilizza cookies tecnici ed analitici ed utilizzandolo accetti i cookie da parte nostra.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi